domenica 15 gennaio 2017

il fiume, blu



Verzasca, ombra blu e profumo di neve


"Per molte persone la neve non è una variazione dell'acqua
(o viceversa), bensì qualcosa da rimuovere, uno sgradevole 
impedimento. Anche questo è sintomo della grave automutilazione 
umana in atto da secoli, la rescissione della nostra appartenenza.
[...] L'umanità vampirizza le sorgenti della vita, poi le disprezza 
se crede che non le siano utili." (Davide Sapienza)


"E più la fisso più mi inghiotte, tanto da essermi convinto
che questa è l'azione di ciò che viene sprigionato dal cuore
della materia bianca e non il riflesso della luce."
(Davide Sapienza, la musica della neve)


ondulazioni



fragile, scivolerà presto nel fiume / bianco che diventa blu